Prendere appunti per una vita perfetta

Prendere appunti per portare avanti un’esistenza invidiabile.

E’ come voltare le spalle al sesso e camminare senza meta con uno scomodo largo giaccone grigio, incespicando in grandi pozzanghere, soffrendo l’umidità che pervade la natura intorno a noi che si apre come un grande occhio.

Tutto questo fino al momento in cui incontri l’uomo con il giaccone giallo che parla un dialetto che non capisci ma che ti fermi ad ascoltare per ore.

tutto parla

tutto parla

Non conosci la velocità e non temi che il fiume esca dal suo letto. Aspetti con calma tra le fronde dell’albero, diretto verso una casa di pietra che non è un vero rifugio. Aspetti nel buio per toglierti la pelle e parlare con la tua carne.

Tutto ti sembra nuovo e tutto sembra avere un suono nuovo, un vuoto meno incolmabile, e mentre apri gli occhi è già di nuovo ora di dormire. E sei di nuovo di corsa all’interno di un sogno che non ti è famigliare.

Ora sei fuoco. E bruci. Mentre il tuo padrone ti cerca nella neve.

Ora che sei fumo è facile disperdersi, risalire in alto nel bianco e scontrarti con i soffici fiocchi cadenti.

Siamo nati senza un’ombra, tutto quel nero viene dopo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s